Aree di lavoro

UNISCO è composta da un gruppo di giovani professionalità, senior e junior, con competenze ed esperienze negli ambiti di attività dell’Associazione.
Lo spirito partecipativo, la propensione al lavoro in team, la trasversalità dei collaboratori sono caratteristiche precipue dell’organizzazione di UNISCO.
La condivisione degli obiettivi generali e progettuali permette un modello organizzativo strutturato per aree e competenze, in continuo scambio costruttivo tra loro, secondo una metodologia di lavoro integrato e flessibile.

Formazione

L’area Formazione ha il compito di fornire ai beneficiari dei nostri progetti le competenze specifiche utili a rendersi competitivi sul mercato del lavoro.
Le figure professionali coinvolte nell’area didattica sono principalmente il coordinatore di progetto, il tutor d’aula, le figure strategiche e i formatori.
Il Coordinatore e il tutor supervisionano la direzione del corso o del progetto in generale, il primo dal punto di vista scientifico e metodologico, l'altro da quello didattico, affinché sia garantito il corretto svolgimento delle azioni progettuali, nel rispetto dei contenuti, dei tempi e delle modalità.
I formatori si occupano di trasmettere ai corsisti le competenze professionali e trasversali utili per la figura professionale in uscita, coadiuvati dalle figure strategiche di orientamente, valutazione, promozione e analisi.

Orientamento, Accompagnamento, Placement

L’area accompagnamento svolge tutti quegli interventi di riallineamento, potenziamento, personalizzazione dei percorsi, compreso l’orientamento professionale, al fine di rendere l’ingresso nel mondo del lavoro il migliore possibile, sia dal punto di vista professionale, sia dal punto di vista delle scelte e delle ambizioni degli allievi.  
Con le analisi di placement miriamo a verificare, a una certa distanza di tempo dalla conclusione dell’intervento formativo qual è stato l’esito occupazionale (condizione occupazionale e tempi di inserimento), le eventuali caratteristiche dell’inserimento lavorativo, come il tipo di contratto, la posizione professionale, la retribuzione, nonché le motivazioni.

Monitoraggio e Valutazione

Il monitoraggio e la valutazione sono trasversali a tutti progetti, formativi e non, e funzionali all’efficacia degli stessi.
L’area monitoraggio e valutazione svolge un’attività volta non solo ad acquisire dati ma ad utilizzarli per costruire un quadro che permetta di valorizzare le innovazioni, gli adattamenti in corso d’opera, le soluzioni individuate. Svolge, inoltre, un’azione di ricerca costante che ha l'obiettivo di misurare il soddisfacimento dei bisogni di formazione, opportunamente rilevati, a seguito dell'intervento formativo realizzato.
Per ogni progetto prevediamo delle attività di valutazione, per docenti e allievi, al fine di monitorare la loro percezioni e migliorare i progetti, in itinere e alla loro conclusione.

Selezione e gestione risorse umane

Quest’area si occupa di attuare processi di selezione, soprattutto nelle fasi preliminari all’avvio dei progetti formativi, per la selezione dei candidati in ingresso e per l’individuazione del corpo docente idoneo alla realizzazione dei vari moduli didattici, nonché, in generale, per la selezione di tutte le ulteriori figure professionali previste dai progetti e per le esigenze strutturali dell’Associazione.

Ricerca, sviluppo e progettazione

La progettazione mira a sviluppare modelli di intervento che, attraverso opportune strategie di “rete” e mediante la calibrazione di metodologie di intervento soprattutto innovative, puntino a risolvere il problema osservato o, quantomeno, a stimolare processi di rigenerazione, sviluppo e auto-sostegno in seno al tessuto sociale stesso.
L’area progettazione si occupa in ambito formativo della definizione e costruzione di percorsi formativi semplici (sola formazione d’aula più eventuale stage) o “integrati” (formazione + orientamento + counselling + accompagnamento al lavoro e altre azioni trasversali o di consulenza e stage). Nell’ambito delle attività extra-formative, prevede l’ideazione e strutturazione di interventi nel settore sociale, culturale, delle politiche giovanili e della “cooperazione” e dello “sviluppo locale” in senso lato.

Comunicazione ed eventi

L’area si occupa delle attività di comunicazione e pubbliche relazioni relative sia a singoli progetti sia ad UNISCO nel suo complesso, con l’obiettivo di promuovere e pubblicizzare i progetti, gestendo i rapporti coi partner e le istituzioni, l’ufficio stampa e la diffusione dei risultati finali.
Cura lo sviluppo dei canali e degli strumenti di comunicazione, nel rispetto dei vincoli derivanti da norme e direttive comunitarie, nazionali e locali; organizza gli eventi di avvio e chiusura dei progetti, in raccordo con gli enti committenti, i partner e le istituzioni locali.   

Amministrazione e rendicontazione

L’area si occupa della gestione degli aspetti economici e amministrativi afferenti sia ai singoli progetti sia all’ente, della gestione economica delle risorse umane, dei clienti/fornitori e dei rapporti con gli istituti bancari.
Per le attività di rendicontazione, nello specifico, si occupa della gestione e del controllo della congruità delle spese e dei finanziamenti, del monitoraggio temporale delle attività in funzione dell’avanzamento economico e della rendicontazione finale.
Partecipa all’elaborazione di ipotesi progettuali da candidare a finanziamento mediante definizione, sostenibilità e controllo del piano finanziario, in continuo aggiornamento rispetto alla legislazione vigente.
altaformazioneunisco.it
Vuoi diventare partner UNISCO?
Per essere Informati