Addetto all'assistenza personale

Categoria: Area svantaggio



Info generali

Avviso

Si comunica che il corso “Assistente familiare (esperta in dinamiche relazionali e affettive)” (Codice PO0713I12BA.13.AZ2.3) è finalizzato al rilascio della qualifica professionale per “Addetto all’assistenza personale” (Codice ISTAT 5.4.4.3.0).

                                                                         

“Addetto all’assistenza personale” sarà d’ora in avanti la denominazione ufficiale del corso (come da nota PG 0199059 del 05/12/2013 del Servizio Pubblica Istruzione, Formazione Professionale e Sport della Provincia di Bari).








FSE PO Puglia 2007-2013 – Asse II– Occupabilità - Avviso BA/13/2012. Percorsi formativi per l’acquisizione di competenze professionali e percorsi integrati per il recupero e la transizione al lavoro delle donne in condizione di disagio. Azione 2. Progetto “Addetto all’assistenza personale” (Codice ISTAT 5.4.4.3.0). Codice PO0713I12BA.13.AZ2.3. Approvato ed ammesso a finanziamento con Determinazione del Dirigente Servizio Formazione Professionale e Pubblica Istruzione della Provincia di Bari n. 4261del 31/05/2013 pubblicata sul Burp. n.81 del 13/06/2013.  Intervento cofinanziato con Fondi dell’Unione Europea (FSE), del Fondo di Rotazione di cui all’art.5 della legge n.183/87 e della Regione Puglia - Organismo Intermedio: Provincia di Bari.

Scarica il materiale informativo del corso!

Downloads

PROFILO PROFESSIONALE

La figura professionale “Addetto all’assistenza personale” risponde alle necessità di professionalizzazione di donne che spesso svolgono o hanno già svolto questa attività di cura creando le condizioni per un efficace inserimento nel mondo del lavoro.

 

La figura professionale assiste nelle attività della vita quotidiana una persona anziana fragile, una persona disabile fisica, una persona temporaneamente o permanentemente priva di autonomia. Il suo ruolo consiste nel facilitare o sostituirsi nelle attività quotidiane: pulizia e igiene della casa, pulizia e igiene della persona, preparazione e somministrazione dei pasti, sorveglianza e compagnia, disbrigo di pratiche amministrative.

PIANO DIDATTICO

DESTINATARI E REQUISITI

Il corso è rivolto 18 donne maggiorenni in situazione di disagio con i seguenti requisiti:

L’ente si riserva di richiedere ai candidati ogni documentazione utile a comprovare il proprio status.

Si considerano in situazione di disagio le donne che:

BENEFITS

La frequenza del corso è totalmente gratuita. Ciascuna allieva riceverà un’indennità per ogni ora di presenza effettiva pari a €2,00, il rimborso delle spese di viaggio con mezzo pubblico e il materiale didattico e di cancelleria.

CERTIFICAZIONI

Al termine del corso gli allievi che avranno superato gli esami finali riceveranno un attestato di qualifica professionale

DURATA E SEDE

Il corso avrà una durata complessiva di 600 ore, di cui 400 ore di formazione in aula e 200 ore di stage.

Sono previste, inoltre, attività di orientamento e accompagnamento al mondo del lavoro.

La frequenza è obbligatoria e le attività formative si svolgeranno, in orario mattutino, presso la sede formativa dell’Associazione UNISCO.

SELEZIONE PARTECIPANTI

La selezione dei partecipanti avverrà attraverso la verifica dei requisiti di ammissione e la valutazione della documentazione richiesta attestanti lo stato di disagio.

Successivamente a, seconda delle domande pervenute, le allieve saranno sottoposte ad un test di Italiano ed a un colloquio psico-attitudinale e motivazionale.

 

Il processo di selezione potrà variare a seconda del numero di richieste pervenute.

VISITA LA PAGINA "ISCRIZIONI"

VISITA LA PAGINA "SELEZIONI"

INFORMAZIONI

Dal lunedì al venerdì ore 9.30/12.30; 14.30/18.00

Associazione UNISCO – Network per lo sviluppo locale

Via N. Piccinni, 24 – 70122 Bari – Tel +39.080.5228076 – Fax +39.080.5727839

info@unisco.it – www.unisco.it – Skype:  unisco.bari



«indietro
altaformazioneunisco.it
Vuoi diventare partner UNISCO?
Per essere Informati