TIC-TAC – Training, Information, Cooperation – Towards Active Citizenship

Concluso



Info generali

Programma: CITIZENSHIP EACEA

Sottoprogramma: Azione 1 - Active Citizens for Europe

Azione: Measure 2 – Citizens' projects and support measures

Sub-azione: Measure 2.2 Support measures

Durata: gennaio 2010 – gennaio 2013

Soggetto promotore: ALDA - Associazione delle Agenzie della Democrazia Locale

Partner: La partnership comprende 23 strutture di 14 paesi, proveniente dall'Unione Europea e dal Sud-Est Europeo (NGO Horizont; National Forum API; LOCAL DEMOCRACY AGENCY OSIJEK; CIDEFE - Centre d'Information, de Documentation, d'études et de formation, IPRES - ISTITUTO PUGLIESE DI RICERCHE SOCIALI; LCA  - LOCAL COUNCILS' ASSOCIATION; RAM / AMR  ROMANIAN MUNICIPALITIES ASSOCIATIONS ; AAM - Albania Association of Municipalities; UTCS - The Union of Towns and Cities of Slovakia; AGORA CE - Agora Central Europe, o.p.s., CRCD - Center for Research, Cooperation and Development, SEGA - Coalition of youth organizations SEGA, LC - Learning Cities (APS-Associazione di Promozione Sociale), Gouv2U, Associazione UNSICO Network per lo sviluppo locale, AFAMMER Association of Rural Families and Women, Municipality of Vejle, DCC - Donegal County Council, CIRA -Center for Institutional Development-CIRa, AEP - Association for European Partnership, WW - World Wide - promozione sociale, LCA - Leafair Community Association).

 

Il progetto TIC-TAC mira a promuovere tutte le misure del programma Europe for Citizens rafforzando la partecipazione delle parti potenzialmente interessate al programma attraverso la creazione di una piattaforma per il consolidamento di una duratura partnership al fine di raggiungere un numero significativo di enti aderenti (Organizzazioni della società civile, cittadini, ecc.).

Il programma di lavoro prevede le seguenti attività: 1 corso di formazione internazionale a Bruxelles relativo alle azioni del programma EfC al fine di sviluppare un metodo comune per la redazione ed attuazione di progetti di alta qualità con l’obiettivo di migliorare le competenze dei partner; 12 giornate informative locali in cui le Agenzie Locali, le organizzazioni della società civile ed i cittadini possono collaborare insieme, con un approccio ‘peer-to-peer’, al fine di promuovere la conoscenza e l'apprendimento reciproco; una Fiera Internazionali della Cittadinanza volta a promuovere lo scambio di competenze tra i partner e di creare e rafforzare le relazioni attraverso l'istituzione di una rete basata su un metodo dinamico ed interattivo.

Attraverso strumenti di comunicazione diversi, i cittadini, le organizzazioni della società civile e agenzie locali saranno direttamente informate e coinvolte nel progetto. Il progetto mira anche a promuovere idee progettuali nuove e innovative elaborate attraverso un approccio bottom-up al fine di garantire progetti e standard di attuazione di alta qualità. Sarà inoltre realizzato un sito web all’interno del quale verrà caricato un database di esperienze di progetti di successo e di pratiche sviluppate da tutti i partner.

Il progetto vuole contribuire alla promozione dei valori europei come la democrazia e la partecipazione dei cittadini, la tolleranza e la diversità. Sarà utilizzata una metodologia inter-attiva e partecipativa al fine di promuovere una cittadinanza europea attiva in modo efficace.

La diversità culturale verrà promosso durante attività di formazione internazionale e grazie alla Fiera internazionale della cittadinanza, dove i partecipanti avranno modo di scambiarsi idee, culture e peculiarità culturali.


Il progetto coinvolgerà direttamente più di 2,657 persone e almeno 5.000 indirettamente, attraverso il sito web, altri strumenti di diffusione e grazie alla collaborazione dei partner di rete, garantendone una maggiore visibilità. La partnership comprende 23 strutture di 14 paesi, proveniente dall'Unione Europea e dal Sud-Est Europeo.

 

 



«indietro
altaformazioneunisco.it
Vuoi diventare partner UNISCO?
Per essere Informati