Partire, approdare, tornare: ieri, oggi domani

Progetto nato nell'ambito della Legge della Regione Puglia 20/2003 “Partenariato per la cooperazione” con l’obiettivo di promuovere la cultura dei diritti umani tra docenti e studenti delle scuole coinvolte.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Docenti e studenti di Puglia e Albania si confrontano sulla storia dei rispettivi movimenti migratori: laboratori, mostre ed evento finale

 “Partire, approdare, tornare: ieri, oggi, domani” nasce con l’obiettivo di promuovere la cultura dei diritti umani tra docenti e studenti delle scuole coinvolte in Puglia e in Albania.

Italia e Albania, infatti, sono storicamente legate da movimenti migratori e il progetto è stato pensato per evitare che il nazionalismo occupi tutti gli spazi per una discussione serena sul fenomeno. Abbiamo costruito un percorso laboratoriale che scava nella storia delle due terre per trovare lì la giusta comprensione dei fenomeni e per riportarli alla naturalezza delle vicende umane. Infatti, attraverso l’immedesimazione nelle vite degli altri è possibile riscoprire le ragioni e i sentimenti dell’altro che, a prima vista, sembrano lontani.

Partner di progetto

– Unisco (soggetto proponente)

Cooperation and Development Institute (partner albanese)

IISS Pietro Sette – Santeramo (partner pugliese)

Istituto Superiore Leonik Tomeo – Durazzo (partner albanese)

Riferimenti normativi

Legge della Regione Puglia n.20 del 25 agosto 2003 – Progetto finanziato dalla Regione Puglia Coordinamento Politiche Internazionali – Sezione Relazioni Internazionali “Partenariato per la cooperazione” D.D. n. 1 del 30/01/2018.

ENTE FINANZIATORE: Regione Puglia

DESTINATARI: Scuole superiori di Puglia e Albania

OBIETTIVO: Sensibilizzare gli studenti sul tema dell’emigrazione e dei diritti umani

Partire, approdare, tornare: ieri, oggi domani

  • Tipi di file accettati: pdf.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.